Zuppa greca con lenticchie gialle e cipolle caramellate.

Сhi è stato in Grecia ha sicuramente assaggiato questa zuppa. È la pura classica della penisola balcanica. Ci sono molte varianti di questo piatto, ma mi è piaciuta di più l’opzione con le cipolle caramellate (per chi non mi conosce mi piace caramellare tutto).

Assicurati di provarlo! Se hai delle lenticchie gialle nella tua dispensa, puoi provare a cucinarla anche oggi!
La zuppa è molto semplice da preparare e non perde il sapore dopo la conservazione in frigorifero. La migliora persino!
Insomma, l’autunno è già entrato nella sua forza e devi far entrare le zuppe profumate in cucina!

Calda
Profumatissima
Confortante
Nutritiva
Molto facile da preparare
Deliziosissima!

Per cucinarla ti serviranno: una pentola , una padella e un grosso pizzico d’amore.
INOLTRE senza glutine, senza latticini e senza uova.

Ti serviranno :

  • 250 g di lenticchie gialle
  • ½ cipolla rossa media, tagliata finemente
  • 2 piccoli spicchi d’aglio, grattugiati finemente
  • ¾-1 cucchiaino di sale fine, più a piacere
  • 1 foglia di alloro
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 1 cucchiaino di timo secco
  • pepe appena macinato
  • olio extravergine d’oliva
  • qualche pizzico di paprika dolce
  • 2 cucchiai di capperi, per servire

CIPOLLE CARAMELLATE facoltative ma consigliate ?

  • 2 cipolle rosse medie
  • 1-2 cucchiaini di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di aceto balsamico
  • 30 ml / 2 cucchiai di olio d’oliva
  • pizzico di sale

Come si fa:

  1. Metti il ​​timo secco in un colino da tè e immergilo nell’acqua bollente per alcuni minuti per fare un infuso di timo.
    Mescola l’aglio grattugiato con 2 cucchiai di succo di limone in una piccola ciotola e mettilo da parte. Questo darà all’aglio un sapore più dolce.
  2. Risciacqua molto bene le lenticchie, fino a quando l’acqua non diventa trasparente. Mettile in una pentola e copri con circa 2,5 cm di acqua. Copri con un coperchio e porta ad ebollizione delicata.*
  3. Una volta che le lenticchie bollono, togli la schiuma che si forma sulla superficie dell’acqua con una schiumarola.
  4. Aggiungi una foglia di alloro, mezza cipolla tritata, l’infuso di timo e copri con un coperchio lasciandolo un poco aperto. Lasciar cuocere a fuoco medio-basso fino a quando le lenticchie non saranno completamente molli (a seconda delle loro dimensioni impiegheranno circa 45 minuti / 1 ora). Aggiungi l’acqua se sarà necessario.
  5. Una volta che le lenticchie saranno cotte usa un frullatore verticale, un frullatore ad immersione (consigliato!) o un robot da cucina per creare la purea.
  6. Aggiungi l’olio extravergine, l’ aglio,il sale e il pepe. Aggiungi un po ‘più di acqua se la zuppa è troppo densa: non preoccuparti se all’inizio appare troppo liquida poiché tende a diventare più densa quando si raffredda.

CIPOLLE CARAMELLATE

  1. Scalda 2 cucchiai di olio d’oliva in una padella capiente.
  2. Sbuccia le cipolle e tagliale a fettine da 3 mm – se le affetti troppo finemente, si asciugheranno piuttosto che caramellare.Aggiungi le cipolle a fette nella padella, mescola bene per ricoprirle con l’ olio d’oliva.
  3. Cuoci le cipolle a fuoco molto basso (ho usato l’impostazione 2 su 6) per ammorbidirle – per renderle belle e caramellate, non devi affrettare il processo.
  4. Una volta divenute morbide, aggiungi sale, zucchero e aceto balsamico e cuoci ancora un po ‘. Infine aggiungi una spruzzata di acqua per sfumare la padella e raccogli tutta la dolcezza cipollina attaccata alla padella. Continua a cuocere fino a quando l’acqua non fuoriesce.

Servire calda (consigliato) o a temperatura ambiente, condito con olio extra vergine di oliva, cipolle rosse caramellate, capperi e un pizzico di paprika dolce.

* Potete cuocerla nella pentola a pressione, riducendo il tempo di cottura a metà.

Condividila con i tuoi cari !
Fammi sapere se ti è piaciuta la ricetta lasciando #irigriblog sotto il tuo post.
Ci vediamo anche nel mio instagram  @irina_grigorii !
Grazie di aver visitato il mio blog !

Leave a comment

WhatsApp chat