Zuppa con cavolo nero e orzo perlato.

4 porzioni. Per una porzione: circa 388 kcal . 67.7gr  di carboidrati / 11.2 gr di proteine ​​/ 13 gr di grassi (esclusi il pane e il pecorino)

Calda

Salutare

Saporita

Ricca di fibre + proteine

e semplice!

Cosa c’è di meglio di una zuppa di verdure calda in una fredda sera d’inverno? Riscaldante, calmante e rilassante. (Sembra che io stia parlando della spa, giusto?) Beh, quasi.

Zuppa molto ricca ma allo stesso tempo leggera, con la dolcezza acida del pomodoro e un’eccellente sapore di cavolo nero. È perfetta.

Ho amato questa zuppa dal primo cucchiaio.

Ingredienti:

  • 150 gr di Orzo perlato
  • 1 cipolla grande
  • 2-3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 2-3 patate medie
  • 2 pomodori grandi e maturi (o una decina di pomodorini)
  • 400 gr di cavolo nero
  • 1 litro di brodo vegetale
  • Sale (per aggiustare l’equilibrio di salato del brodo)

Per servire:

  • Pane buono (la pagnotta sarebbe l’ideale ma va bene anche la ciabatta o altro pane da tagliare) – 2-3 fette a porzione
  • 1 spicchio d’aglio
  • Olio extravergine di oliva
  • Pecorino grattugiato

Procedimento:

  1. Per prima cosa sciacquate un paio di volte l’ orzo finché l’acqua non diventa chiara e trasparente. Versatelo in un pentolino e ricopritelo con l’acqua giusto 2 centimetri sopra la sua superficie e NON salate. Lasciate cuocerlo per un ora con il coperchio. (o mezzora in pentola a pressione)
  2. Intanto procedete con le verdure. Lavatele bene sotto l’acqua corrente. Le cipolle tagliatele finemente. Le patate e pomodori a cubetti da 1.5-2 centimetri. E infine occupatevi del cavolo nero. Separare gli steli dalle foglie perché non ci servono. Si possono togliere con il coltello ma si fa prima a mano, le potete pulire facendo scorrere le dita lungo la base e con una piccola pressione strapparle. Un trucchetto  che risparmia un sacco di tempo. In 1 minuto il cavolo nero sarà pulito. Tagliate le striscie ottenute grossamente.
  3. Scaldate in una pentola capiente (meglio antiaderente io uso la WOK) l’ olio extravergine.
  4. Mettete a friggere la cipolla tagliata finemente e dopo 5 minuti aggiungete le patate e pomodori. Fateli cuocere altri 5-7 minuti mischiando di tanto in tanto.
  5. Alla fine versate il brodo, le foglie tagliate del cavolo nero e l’orzo ormai cotto e scolato. Date una mescolata e coprite con il coperchio. Lasciate cuocere per 1 ora. (In pentola a pressione 20-25 minuti)
  6. Occupatevi del pane.  Vi servirà una padella grill, ma potete usare qualsiasi padella. Scaldate ogni fetta sui tutti e due lati finche non diventino dorati e croccanti e subito dopo passate la superfice calda con spicchio d’aglio tagliato a metà , versate qualche goccia d’olio d’oliva e pecorino grattugiato.  Accomodate il pane sul fondo di ogni piatto .
  7. Una volta cotta la zuppa aggiustatela son il sale, versatela nei piatti proprio sopra le fette di pane saporito. Spargete sopra ancora un po’ di pecorino e pepe nero. Servitela calda !

Buon appetito!
Seguitemi in Instagram e mettete il hashtag #irigriblog se vi e piaciuta la ricetta. Sarò felicissima!

Leave a comment

WhatsApp chat