Torta Vegana alle Prugne zenza Glutine

Questa torta è pura coincidenza e amore al cento per cento. Assolutamente senza glutine e senza sostituti surrogati come la farina senza glutine (in cui, dopo la lavorazione, c’è ben poco per la salute). Solo ingredienti interi e molto salutari. È molto semplice da cucinare e conservare in frigorifero.  Perfetta Colazione, Merendina e Ottimo Dessert. E lo sciroppo d’acero la rende molto morbida e friabile ma dolce e ricca. La amo!

Amerai di sicuro questa torta! Iniziamo!

Morbida e soffice

Moderatamente dolce

Prugnosa

Senza uova e latticini

Perfetta per la colazione

Ideale da condividere!

Per cucinarli ti serviranno: una ciotola , un forno e un grosso pizzico d’amore.

INOLTRE senza glutine, senza latticini e senza uova.

Ti serviranno:

  • 3 prugne piccole
  • Succo di limone
  • Cannella in polvere q.b.
  • 70 gr di farina saraceno
  • 40 gr di farina di mandorle
  • 40 gr di farina di tapioca (fecola di patate)
  • 1 cucchiaio di lievito in polvere
  • 10 gr (2 cucchiai) di semi di lino macinato + 5 cucchiai di acqua calda (25 ml)
  • 100 ml di olio di riso (qualsiasi olio con il sapore neutro)
  • 60 ml di sciroppo d’acero
  • 40 gr di farina di riso

Teglia rotonda di 18 cm di diametro con il bordo (ne anche tanto alto)

Come si fa:

  1. Preriscalda il forno a 180 gradi.
  2. Fai ungere la teglia con il olio.
  3. Taglia le prugne a meta, togli il seme , capovolgile con faccia in su, aggiungi il succo di limone e cannella in polvere e tieni d parte.
  4. Mischia i semi di lino macinato con l’acqua calda e tieni da parte.
  5. Mischia tutti ingredienti secchi (tranne farina di riso) in una ciotola capiente.
  6. Aggiungi l’olio, il sciroppo d’acero e lino macinato che hai da parte. Mischia bene.
  7. Alla fine aggiungi in due passaggi la farina di riso e mischia tutto fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.
  8. Sposta l’impasto nella teglia. Spiana la superficie con una lecca-pentola o un cucchiaio.
  9. Posiziona sopra le prugne che hai da parte con faccia in giù.
  10. Inforna per 45 minuti.
  11. Falla raffreddare 10 minuti e servi tiepida.

Puo essere conservata in frigo in un contenitore ermetico fino a 5 giorni (se resiste)

 

Condividi con i tuoi cari !

Fammi sapere se ti è piaciuta la ricetta lasciando #irigriblog sotto il tuo post.

Ci vediamo anche nel mio instagram @irina_grigorii!

Grazie di aver visitato il mio blog !

 

Leave a comment