Torta allo yogurt con pistacchi , lime e cardamomo senza burro.

12 porzioni. Per una porzione: 521 kcal / 82 di carboidrati / 6,3 di proteine ​​/ 19,9 di grassi

é perfetta
Soffice
Riccha di proteine ​​(6,3 grammi a porzione!)
Ideale per colazione e merenda
Molto versatile
Semplicissima !

Ancora un’altra torta! Ma quanto dolce sta diventando questo blog?
È arrivato l`  inverno serio, ma sono contenta.
Contenta Perché qui a Como di notte fa -3 gradi ma nella città di Ojmjakon (Russia, estremo oriente) di notte fa -48 gradi.
Ojmjakon è meglio conosciuto come uno dei “poli del freddo” sul pianeta, per una serie di parametri, ed è il luogo più impervio sulla Terra dove vive una popolazione permanente.
Avevo letto pochi giorni fa che ad Ojmjakon erano -50 gradi ma i bambini sono ugualmente andati a scuola. La legge locale dice che i posti pubblici vanno chiusi solo quando la temperatura si abbassa fino a -52 …
Giuro. Ogni volta che penso ad Ojmjakon e ai quei bambini, sento un caldo boia.

Lasciamo la stufa accesa ormai tutto il giorno. Per fortuna ho lo scalda letto, scaldapiedi e scaldamani elettrici. Chi sa come si salvano dal freddo quei poveri bambini?

Ma Tornando alla torta devo dire che lo stesso impasto voi potete utilizzarlo per creare dei  muffin come ho fatto con il Muffin allo yogurt e Rosmarino senza burro (riducendo il tempo di cottura. Sempre prova stuzzicadenti!). Ho usato la classica teglia per Banana Bread rettangolare ma voi potete usare anche quella con il foro in centro o quella con le scanalature. Basta che ci siano i bordi alti.

Ingredienti:

  • 185 g di farina 00
  • 185 g di zucchero integrale di canna
  • 1/2 cucchiaino di lievito in polvere (o bicarbonato di sodio alimentare)
  • 150 g di pistacchio (divisi per 50 e 100 grammi)
  • 150 g di olio di girasole (o un’altro olio con il sapore neutro)
  • 1/2 cucchiaino di Cardamomo macinato
  • 3 grandi uova
  • 125 g di yogurt

Sciroppo

  • La scorza di 1 lime
  • Succo di 2 lime
  • 125 g di zucchero semolato (o miele)
  • 75 ml di acqua

Procedimento:

è uguale come quello del Pane di Banane e Noci. (seguendo il link ci sono le foto passo a passo)

  1. Vi serviranno sempre una ciotola, una frusta, una teglia (o i pirottini per i muffin), un forno e un pizzico di grande amore. Niente più.
  2. Iniziate a scaldare il forno a 170 gradi.
  3. Per prima cosa occupatevi dello sciroppo (deve raffreddarsi un po’ prima di essere versato sopra) . Unite in un pentolino l’acqua, lo zucchero (o il miele ), la scorza  e il succo di lime. Portateli a bollizione, abbassate il fuoco e fatteli cuocere per 5-7 minuti mescolando di tanto in tanto. Spegnete il fuoco e occupatevi della torta.
  4. Setacciate tutti gli ingredienti secchi in una ciottola capiente  (compreso i pistacchi tritati grossolanamente con un coltello ed il cardamomo) e fate due giri con la frusta, giusto per unire il tutto. (PS. Il cardamomo potete comprarlo già pronto in supermercato nella sezione per la pasticceria o come ho fatto io tagliando in due ogni seme con un coltello, estraendo in questo modo la parte nera aromatica che ci serve.)
  5. Sopra versate lo yogurt, l’ olio e rompete le uova. Mischiate tutto per bene. (1 minuto)
  6. Versate il composto nella teglia scelta (oliata e infarinata) o nelle forme per i muffin.
  7. Cuocete per 1 ora (più o  meno 40 minuti per i muffin) + prova stuzzicadenti.
  8. Una volta che la torta sarà cotta fattela raffreddare per 10-15 minuti. Dopo effettuate dei fori con uno stuzzicadenti o un coltello e versate sopra lo sciroppo. In questo modo la torta si bagnerà sia fuori che dentro. Spargete sopra i pistacchi restanti e servitela calda !

 

È molto buona servita anche fredda. Potete accompagnarla con il gelato o sorbetto.

Buon appetito!
Seguitemi in Instagram e mettete il hashtag #irigriblog se vi e piaciuta la ricetta. Sarò felicissima!

Leave a comment

WhatsApp chat