Sushi vegani con tofu in agrodolce.

A chi non piacciono i sushi? A nessuno. Ma i sushi vegani possono fare concorrenza a quelli classici? Certamente! Condividerò con te la mia ricetta preferita di sushi vegani , ma ricorda che i sushi sono il fast food e che il fast food non ha regole e restrizioni. Immagina, prova, aggiungi nuovi ingredienti e lascia che gli snob noiosi continuino a mangiare nella loro monotonia  California e Filadelfia rolls!

Cominciamo!

Ingredienti per circa 2 porzioni:

Riso:

  • 500 grammi di riso vialone nano o riso speciale per i sushi
  • 600 ml di acqua
  • 40-50 grammi di zucchero
  • 100 ml di aceto di riso*
  • 5 grammi di sale fine

Tofu al forno:

  • 250 grammi di tofu
  • 1 cucchiaio di olio di sesamo **
  • 1/4 di cucchiaino sale
  • 1/4 di cucchiaino di paprika dolce (opzionale)
  • 1 cucchiaio di farina (oppure di amido di mais o di patate)

Per la salsa agrodolce:

  • 1 cucchiaio di olio di sesamo **
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 1 cucchiaio di sciroppo d’acero (o zucchero)
  • 50 ml di acqua
  • 1 cucchiaio di amido di mais o di patate

Altri ingredienti per il ripieno:

  • Cetriolo – rimuovi i semi e tagliali a strisce lunghe
  • Carote – tagliale a strisce lunghe
  • Avocado – taglialo sottilmente (è importante che sia morbido)

Avrai anche bisogno di:

  • Fogli di alga Nori
  • Zenzero sottaceto e wasabi per servire.

* Puoi usare una miscela pronta per condire il riso. È facile acquistarla online o nei negozi asiatici.

** Puoi usare qualsiasi olio vegetale, ma l’olio di sesamo darà al sushi un tocco orientale.

 

 

 

Procedimento:

  1. Per prima cosa, cuoci il riso. Risciacqualo accuratamente più volte fino a quando l’acqua diventa chiara. Lascia il riso su di un setaccio per 10 minuti. È necessario che il riso rilasci tutta l’acqua. Quindi versalo nel pentolino, aggiungi 600 ml di acqua e copri con un coperchio (preferibilmente trasparente per vedere il momento dell’ebollizione) e fai bollire il riso. Quindi abbassa il fuoco e cuoci il riso sotto il coperchio per 12 minuti. Non aprire più il coperchio. Dopo 12 minuti, rimuovi il riso dal fuoco, ma non aprire il coperchio e lascialo a riposare per altri 12 minuti.
  2. Mentre il riso sta finendo la cottura, fai sciogliere lo zucchero e il sale in una piccola casseruola e  toglilo dal fuoco poco prima che inizi a bollire
  3. Dopo 12 minuti trascorsi, sposta il riso in una ciotola di legno o di vetro, versa la miscela di aceto, sale e zucchero e mescola tutto per cinque minuti. Con il calore del riso l’aceto evaporerà ancora di piu .
  4. Prepara il tofu. Mentre si sta scaldando il forno, avvolgi il tofu in un asciugamano pulito e strizzalo il più forte possibile, appoggiandoti su di esso con le mani e tutto il peso. Taglia il tofu a tocchetti. Aggiungi olio, sale, paprika e farina (o amido) e mescola tutto. Metti i pezzi su una teglia e cuocili in forno preriscaldato a 200 gradi per 10 minuti.
  5. Mentre il tofu si sta cuocendo, prepara la salsa agrodolce: mescola tutti gli ingredienti fino al completo scioglimento e versalo in una piccola casseruola. Accendi il fuoco basso e mescola la salsa senza distrarsi. Si tratta di pochi secondi. Non appena vedi che la salsa inizia ad addensarsi, rimuovila dal fuoco! ***
    Aggiungi i tocchetti di tofu cotti alla salsa e mescola bene.
  6. Successivamente, devi avvolgere tutti gli ingredienti nei fogli nori. (Ho realizzato un video per semplificare la comprensione del processo.)
  7. Posiziona un foglio di nori con il lato lucido rivolto verso il basso e adagia il riso, lasciando 1,5 centimetri liberi in cima per l’incollatura.
  8. Posizionare  i tocchetti di tofu ,il cetriolo,le carote e l’avocado. Cercando di tenere il ripieno con le dita, con i pollici inizia a ruotare il bordo inferiore verso l’alto. Continua ad avvolgere il rotolo fino alla fine e bagna il bordo superiore con l’acqua prima di terminare l’arricciatura per facilitarne l’ancoraggio. Cerca di strizzare il rotolo il più stretto possibile in modo che nella fase del taglio gli ingredienti non fuoriescano.

Non disperare se fallisci con il primo roll. Serve un po di pratica. Vedrai che il secondo e i successivi saranno migliori e l’ultimo sarà perfetto!

Bagnando il coltello, taglia i rolls in 6-8 parti e servi i sushi con salsa di soia, zenzero e salsa wasabi.

*** in futuro potrai aggiungere la salsa direttamente nella teglia calda con il tofu e cuocere la salsa (come nel video) nel calore della teglia, ma la prima volta ti consiglio di prepararla separatamente per capire quale dovrebbe essere la consistenza.

Condividi la ricetta con i tuoi cari!

Fammi sapere se ti è piaciuta la ricetta lasciando #irigriblog

Ci vediamo sul mio Instagram irina_grigorii

Buon appetito!

Leave a comment

WhatsApp chat