Smoothie. Una guida completa ai frullati.

Molti hanno sentito dire che i frullati verdi fanno miracoli. Questo non è vero. TUTTI , assolutamente tutti i frullati fanno miracoli. I frullati verdi, viola, rosa, gialli e persino blu sono miracolosi.

 

I frullati non sono altro che frutta tritata in un frullatore, a volte con l’aggiunta di verdure o succhi di verdura, erbe, bacche, latte vegetale, yogurt e supercibi (noci, semi, germogli e persino cereali ammollati durante la notte). Specialisti di integratori alimentari, atleti e maniaci di proteine aggiungono gli ingredienti di cui hanno bisogno sotto forma di polveri , ma non complichiamo le cose e diamo un’occhiata per  ordine.

 

“Smooth” in inglese significa “liscio”, “omogeneo”. Cioè, la frutta e la verdura che stai per trasformare in un frullato possono essere tranquillamente consumate intere, ma sarà lunga e forse non conveniente per il tuo stile di vita (anche se, secondo alcuni esperti, è più sana) e non è così gustosa. Prova a mangiare le barbabietole crude. Ma spremendo il suo succo nutriente e mescolandolo con un’arancia otterrai un’esplosione di vitamine sotto forma di una massa liquida che può essere bevuta anche durante il lavoro.

 

Non ti bombarderò di ricerche scientifiche. Il fatto che la frutta e la verdura siano quasi l’unica fonte facilmente digeribile di vitamine, fito-nutrienti e fibre che sono così necessarie per il nostro metabolismo è chiaro come il celo nitido.

 

Perché tutti bevono i frullati al mattino? Perché rinvigoriscono. Frutta e verdura crude vengono assorbite meglio a stomaco vuoto ed è una colazione ricca e di alta qualità. Durante il giorno, è improbabile che tu possa mangiare una grande quantità di frutta e verdura. Tuttavia, sappi che è meglio cenare con un frullato piuttosto che comprare il fast food alla stazione o passare la serata con le patatine.

 

I frullati sono lo zucchero di cui il tuo corpo ha assolutamente bisogno e non aver paura di questo zucchero. Il tuo corpo ne ha bisogno , spingendoti a volte dalla disperazione ai cioccolatini e ai panini. Ho notato che se non posso fare colazione con lo smoothie sicuramente cercherò tutto il giorno qualcosa di dolce e dannoso (sì, anche i vegani hanno una vasta scelta di bad-food). Quindi, se hai problemi con i dolci, i frullati ti aiuteranno. In un modo o nell’altro, il corpo ha bisogno di zucchero ed è meglio lasciare che sia una pesca sana rispetto allo zucchero raffinato nella cheesecake di ieri.

I frullati sono la fonte di quel bicchiere di liquido che manca sempre al tuo metabolismo. Un liquido ideale che la natura inietta in tutta la vegetazione e che non può essere acquistato al supermercato.

Iniziamo!

Ingredienti:

Parte liquida:

  1. Succo (preferisco di verdura – di sedano o di finocchio. Sono profumati e donano freschezza). A volte faccio il succo di carote o mele. O anche di un’arancia, se non c’è nulla di elencato.
  2. Latte vegetale (Se hai bisogno di una colazione molto sostanziosa che duri più a lungo di 1,5-2 ore, usa qualsiasi latte vegetale come componente liquido. Non consiglio di usare il latte di cocco in lattina. È molto grasso. È meglio usarlo in quantità molto piccole, diluendolo con acqua)
  3. Acqua (cerco di evitare di aggiungere acqua al frullato, ma se voglio qualcosa di molto leggero, allora si)
  4. Yogurt (usando lo yogurt otterrai quasi un dessert – denso e molto soddisfacente. Per diluirlo, puoi aggiungere un pò di acqua o mangiarlo con un cucchiaio)

La parte solida:

Frutta. Qualsiasi frutta secondo la stagione e il desiderio. Di solito uso: mele, pere, eventuali agrumi, pesche, prugne, ecc.

Se decidi di aggiungere l’avocado, questo frullato può essere correlato in densità con un frullato allo yogurt – il suo grasso SANO ti fornirà sazietà per un periodo di tempo più lungo e per aiutare il fegato a far fronte al carico del grasso, ti consiglio di aggiungere succo di lime o una fetta di limone.

Parte Verde:

Molto spesso uso gli spinaci, perché li adoro. Ma puoi usare anche il prezzemolo ecc.

Anche come componente solido, puoi usare, ad esempio, il cetriolo, che non è un frutto, ma con la sua freschezza bilancia perfettamente il gusto dei frullati estivi.

Parte dolce:

Tutti i frutti possono essere considerati dolci, ma anche loro sono divisi in molto dolci e medio-dolci o addirittura aspri. Usando come base liquida il succo di verdura e come parte solida il pompelmo amaro oppure una mela non molto matura, il frullato si rivelerà non molto dolce. Quasi sempre, aggiungo una banana, o dei datteri, oppure l’ ananas , l’uva o l’anguria.

Superfoods e integratori:

L’aggiunta di integratori al frullato è un’ottima opportunità per garantire il fabbisogno giornaliero di sostanze nutritive. Molto spesso, aggiungo semi di chia come fonte di omega 3. A volte aggiungo anche i semi di girasole o di zucca.

Procedimento:

  1. Il succo deve essere preparato in uno spremiagrumi o una centrifuga e il frullato in un frullatore. Uso uno spremiagrumi a bassi giri. Lui non taglia ma preme, dandoti non solo succo, ma anche una parte della polpa, gettando solo la buccia e i semi. Lo spremiagrumi a bassi giri non distrugge la struttura del frutto.
  2. Verso il succo in un frullatore e aggiungo la frutta, le bacche e i semi.  Accendo il frullatore per 1-2 minuti e il mio dolce frullato super-sano del mattino è pronto.
  3. Puoi saltare la fase del succo. Metti la frutta in pezzi grossi in un frullatore, aggiungi un po ‘di latte vegetale o acqua, oppure aggiungi lo yogurt e i frutti di bosco e ottieni il tuo frullato.

 

Riassunto:

  • I frullati sono l’equilibrio tra le parti liquide e solide di frutta e verdura.
  • Per rendere più soddisfacenti i frullati, aggiungi latte vegetale, yogurt o avocado.
  • I frullati sono un modo semplice per introdurre verdure / frutta / bacche / semi in bicchiere nella nostra dieta.
  • I frullati sono convenienti.
  • È meglio bere un frullato al mattino, ma nessuno proibisce di berlo come spuntino pomeridiano o persino di mangiare frutta e verdura fresca in forma liquida per cena.
  • Non c’è bisogno di temere lo zucchero sano della frutta e i frullati diventeranno un’alternativa ai dolci malsani.
Condividi la ricetta con i tuoi cari!
E fammi sapere se ti è piaciuta la ricetta lasciando #irigriblog
Ci vediamo sul mio Instagram irina_grigorii
Buon appetito!

Leave a comment

WhatsApp chat