Pesto di melanzane.

Finalmente è arrivata l’estate e con lei sono arrivate le lucciole, l’`amaca, ed un mare di modi per cucinare il pesto !
Oggi vi propongo di preparare il pesto di melanzane.
Gustoso.
Tenero.
Leggero.
Nutriente.

Vi serviranno:
– 3 melanzane di medio-grande misura ( tonde o lunghe )
– 1 noce di burro
– 1+2 cucchiai di olio di oliva
– 2-3 cucchiai di pesto di basilico
– 30 grami di pecorino
– 70 grammi di farina di mandorle (meglio ancora le mandorle sbucciate , tostate e sbriciolate nel mortaio)
– un po’ di acqua di cottura della pasta
– sale e pepe q.b.

Procedimento:

  • Iniziate con scaldare il forno fino a 180 gradi.
    Una volta che avete lavato ed asciugato le melanzane, toglietegli il gambo e tagliatele a metà. Dopo effettuate i tagli ad incrocio su ogni metà della melanzana e posizionatele con il taglio in giù su una teglia da forno precedentemente oliata con 1 cucchiaio di olio di oliva e pezzetti di burro.
  • Cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per 35 minuti .
  • Trascorso il tempo, trasferite le melanzane cotte su un tagliere e fatele intiepidire una decina di minuti , dopo di che con l’aiuto di un cucchiaio scavate via l’ interno delle melanzane e tagliate tutto grossolanamente.
  • Unite il composto di melanzane con il pesto, 2 cucchiai di olio di oliva e farina di mandorle in una ciotola capiente e mischiate bene gli ingredienti . Salate e pepate a piacimento.

 

 

  • Potete utilizzare il pesto di melanzane come il pesto normale di basilico con la pasta o creare preziosissimi crostini per l’ aperitivo oppure da mangiare come salsa con verdure crude.

In ogni caso provate e fattemi sapere ! Buon appetito !
Conservare in frigo in vasetto ermetico per non più di 3 giorni.

Leave a comment