Pasta primaverile a base di farina di ceci con piselli e pesto di basilico.

Nella precedente pubblicazione, ho condiviso la ricetta di pasta fresca con farina di ceci, e oggi ti propongo di servirla con piselli e pesto. Una combinazione irresistibile !

Questa pasta conquista il cuore dalla prima forchetta – lo prometto!

Cominciamo!

INOLTRE  senza latticini e senza uova.

Per 2-3 porzioni ti serviranno:

  • 300 gr di piselli (congelati o freschi)
  • 1 scalogno
  • 1/2 cucchiaino di timo (fresco o essiccato)
  • 2 cucchiai di olio d’oliva

Per il pesto:

  • 1 spicchio d’aglio (se lo gradisci)
  • 50 g di pinoli tostati
  • 3-4 cucchiai olio d’oliva
  • ½ cucchiaino di sale marino
  • 30 g di foglie di basilico fresco

Per servire :

  • Il pepe nero appena macinato q.b.
  • Le foglie di basilico
  • I pinoli tostati

Procedimento:

  1. Sbuccia lo scalogno e taglialo a spicchi.
  2. Fallo saltare a fuoco medio fino a quando non diventa trasparente , aggiungi il timo e poi aggiungi i piselli. Cuoci tutto per circa 5 minuti a fuoco alto, mescolando di tanto in tanto e quando sarà ben dorato, aggiungi un bicchiere d’acqua e copri. Lascia cuocere a fiamma viva fino a quando l’acqua non si esaurisce.
  3. Mentre i piselli finiscono la cottura , prepara il pesto. Metti tutti gli ingredienti in una ciotola (se utilizzerai un frullatore a immersione) o nella ciotola del frullatore e falli frullare fino ad ottenere un pesto liscio e uniforme . Cerca di non surriscaldare troppo il pesto. Serviranno 10-15 secondi. (Metti da parte alcune foglie di basilico e dei pinoli per servire)
  4. Ora devi solo far bollire la pasta fresca in una pentola grande per 1-2 minuti. Dopodiché scolala e mettila in una ciotola abbastanza grande per poterla unire comodamente con i piselli e il pesto.
  5. Servi la pasta con un filo di olio EVO, pepe nero appena macinato (se lo gradisci) e basilico con i pinoli che hai conservato da parte.

 

Ovviamente puoi comprare il pesto già pronto, ma fatto in casa è sempre più buono.

Puoi anche usare le tagliatelle o gli spaghetti regolari dalla confezione.

Condividila con i tuoi cari !

Fammi sapere se ti è piaciuta la ricetta lasciando #irigriblog sotto il tuo post.

Ci vediamo anche nel mio instagram @irina_grigorii!

Grazie di aver visitato il mio sito !

Leave a comment