Pane al pomodoro. Una ricetta molto semplice e veloce.

Ho lavorato a lungo su questa ricetta.
Volevo che il pane fosse gustoso, ma allo stesso tempo molto nutriente.La farina integrale e i semi lo fortificano molto bene, mentre i pomodori secchi e il basilico fresco aggiungono un tocco finale di dolcezza e aroma.
Secondo me, questo pane si sposa perfettamente con l’avocado e i germogli di qualsiasi tipo. Per rendere la mia colazione o la mia merenda ancora più nutriente, ho aggiunto anche i semi di canapa: li adoro!

Qual è la tua colazione ideale?

Iniziamo!

Ingredienti per una teglia da pane di 30x14x6 cm:

  • 250 grammi di farina 00
  • 250 grammi di farina integrale
  • 250 grammi di passata di pomodoro
  • 50 grammi di acqua a temperatura ambiente
  • 3 grammi di lievito secco

Additivi secchi:

  • 3 grammi di sale
  • 30 grammi di semi di zucca
  • 30 grammi di semi di girasole
  • 30 grammi di pomodori secchi (tritati grossolanamente)
  • 1 cucchiaino di timo essiccato
  • 10 grammi di foglie di basilico fresco

 

  • Olio vegetale per ungere la teglia.

Modifiche:

Non mi piace molto il pane troppo salato, quindi la ricetta dice solo 3 grammi di sale, dato che anche i pomodori secchi sono abbastanza salati.
Come additivi puoi anche usare olive / carciofi sott’olio, qualunque cosa il tuo cuore desideri.

Condividi la tua versione qui sotto nei commenti!

Procedimento:

  1. Per prima cosa sciogli il lievito in acqua e lascialo da parte per 10 minuti fino a quando non appare una schiuma spumosa.
  2. A questo punto, setaccia le farina, aggiungi il sale e tutti gli additivi secchi e mischia il tutto con un cucchiaio di legno.
  3. Quando il lievito avrà formato la schiuma spumosa, uniscilo al composto di farine e agli ingredienti secchi, versaci la salsa di pomodoro naturale e comincia a lavorare l’impasto prima con un cucchiaio di legno e poi con le mani per 10-15 minuti.
  4. L’impasto risulterà leggermente appiccicoso. Inumidisci le mani con l’ olio vegetale, forma una palla e lascia lievitare l’impasto in forno spento con la luce accesa, coprendolo con un canovaccio umido per 1,5-2 ore. Non c’è bisogno di preriscaldare il forno! Basta accendere la lampadina: in questo modo si creerà un ambiente ideale per l’impasto con una temperatura di 27-30 gradi.
  5. Dopo 2 ore stendi l’impasto, spolverando leggermente il tavolo con la farina e fallo arrotolare su se stesso , rinforzandolo. Dopo aver unto la teglia con l’ olio vegetale, versaci dentro il tuo impasto e coprendolo con un panno umido, rimettilo nel forno spento ancora per 30 minuti. L’impasto non dovrebbe crescere troppo. Aumenterà ancora di più durante la cottura.
  6. Cuoci il pane in forno preriscaldato a 180 gradi per 40-45 minuti o fino a che si forma la crosta.
  7. Una volta cotto togli il pane immediatamente dallo stampo e lasciarlo raffreddare completamente prima di affettarlo.

Conservare il pane fatto in casa pronto in un sacchetto di plastica in frigorifero per non più di 7 giorni.

PS. Consiglio di fare una doppia porzione di questo pane, poiché una pagnotta sarà appena sufficiente fino alla sera. !

Leave a comment