Gnocchi con cavoletti di Bruxelles, pecorino e noci.

4 porzioni. Per una porzione: circa 1051 kcal . 104.6 gr  di carboidrati / 31.5 gr di proteine ​​/ 61 gr di grassi (escluso il pecorino)

 

Caldi

Saporiti

Invernali

Molto festivi

Perfetti da condividere

 

C’è qualcosa di romantico negli gnocchi. È un pasto speciale da condividere con le persone che ami, specialmente accompagnati con il vino rosso .

Ero molto scettica mettendomi per la prima volta a fare gli gnocchi a casa ma è stato fantastico! Ero così sorpresa da quanto fosse semplice da preparare e quanto fossero deliziosi ! (non ci sono  paragoni con quelli del supermercato)

Se siete amanti della zucca come me seguite il link per preparare gli Gnocchi di zucca.

Ingredienti:

Condimento

  • 50 ml di olio d’oliva
  • 50 g di burro, tagliato grossolanamente
  • 2 spicchi d’aglio, puliti e schiacciati con un coltello
  • 200 g di cavoletti di Bruxelles , puliti e dimezzati
  • 60 g di uva passa (meglio dorata)
  • 45 g di noci (o nocciole) tritate grossolanamente

 

Gnocchi di patate

  • 1 kg di patate “per gli gnocchi ” (pasta gialla) , lavate
  • 200-220 farina di grano 00
  • 1 tuorlo
  • Sale q/b
  • Per spolverare: semola fine

 

Per servire Pecorino q/b

Procedimento:

Per gli gnocchi di patate:

  1. Mettete le patate in una grande casseruola con acqua fredda, portare a ebollizione a fuoco alto e cuocere finché non diventino tenere (30-35 minuti). Scolatele bene, (non buttate l`acqua! ) raffreddatele leggermente. Quando saranno abbastanza fredde da tenere in mano (ma devono restare comunque calde), sbucciare e passare attraverso lo schiacciapatate. Aggiungete la farina. Io generalmente dopo aver sbucciato le patate le peso di nuovo e aggiungo 1/3 di farina. Aggiungete anche il tuorlo e del sale e mescolate prima con la forchetta e dopo con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo. (2-3 minuti). Dividete l’impasto in quattro, quindi, lavorando con un pezzo alla volta (coprite l’impasto rimasto con un canovaccio per tenerlo caldo), rotolate su una superficie leggermente infarinata per formare un cilindro largo 2 cm. Tagliate il cilindro a pezzettini di 1,5 cm di lunghezza e metteteli su un vassoio spolverato di semolino.

Per il condimento:

  1. Sbollentate i cavoletti di bruxelles nella stessa acqua di patate per 2-3 minuti.
  2. In tanto in una padella fate rosolare 2 spicchi d’aglio in olio d’oliva. Una volta dorati, buttateli e aggiungete il burro. Dopo aggiungete i cavoletti scolati. Fatteli dorare per un paio di minuti sulla fiamma alta dopodiché spegnete il fuoco, aggiungete l’uva passa, salate leggermente, coprite la padella con il coperchio e occupatevi degli gnocchi.
  3. Cuocete gli gnocchi a porzioni in acqua bollente salata fino a quando non salgono sulla superfice (2-3 minuti). Scolateli direttamente in padella con il condimento aiutandovi con un mestolo forato . Girateli per non farli attaccare.
  4. Aggiungere le nocciole, mescolate per unire, spolverate con il pecorino stagionato  e serviteli caldi.

 

 

Buon appetito!
Seguitemi in Instagram e mettete il hashtag #irigriblog se vi e piaciuta la ricetta. Sarò felicissima!

 

 

Leave a comment