Focaccia con pomodorini, basilico, olive ed erbe aromatiche.

Durante gli ultimi mille anni la focaccia è stata modificata con tanti “rami” di varietà , aggiungendo il lievito sciolto nel latte o il purea di patate, mischiando le farine ecc.

La mia versione è piuttosto classica e antica. Farina di grano duro, farina 00, acqua, sale, lievito e olio e il gancio di una planetaria.

La potete assolutamente anche impastare a mano!

Cominciamo !

Vi serviranno:

  • 250 gr. di farina di grano duro
  • 250 gr di farina 00
  • 325 ml di acqua
  • 7 gr di lievito di birra fresco
  • 3 gr di sale fino
  • Olio g.b.
  • Sale grosso
  • Semolino per il fondo della teglia.

Procedimento:
1. Sciogliere il lievito nell’ acqua appena calda ( calda in modo di riuscirci a tenere il mignolo dentro senza bruciarlo . Il lievito non deve cuocere! )
2. Appena sciolto il lievito, aggiungere l’acqua nelle farine setacciate + 1 cucchiaio di olio e accendere la planetaria.
3. Dopo 10 minuti aggiungete il sale e fate impastare l’impasto per altri 5 minuti.

4. Oliare con le mani l’impasto e coprendo con un canovaccio (o pellicola alimentare) lasciatelo a lievitare in un posto caldo (l’ideale è il forno spento con lampadina accesa) per 45 minuti.

5. Preparate la teglia cospargendola con un po di semolino.
5. Dopo il tempo trascorso formare le focacce (2 piccole come nella foto o anche 1 grande) , semplicemente allungando l’impasto con le mani, senza usare il mattarello.
6. Formare i buchi con le dita, aggiungere olio , erbe aromatiche (precedentemente oliandoli, sennò è inutile) , basilico con dei pomodorini smezzati, olive snocciolate ecc.
7. Lasciate riposare l’impasto nella teglia coperta sempre in un posto caldo per 1 ora.
8. Dopo il tempo trascorso , per l’ultima cosa aggiungere il sale grosso.
9. Cuocere nel forno statico preriscaldato a 200 gradi per 20- 25 minuti o fino a che la superficie non risulterà dorata e croccante.

 

Devo dire che la versione Basilico + Pomodorini a casa mia è il top del top. Consiglio fortemente !

Condividi con i tuoi cari !

Fammi sapere se ti è piaciuta la ricetta lasciando #irigriblog sotto il tuo post.

Ci vediamo anche nel mio instagram @irina_grigorii!

Grazie di aver visitato il mio sito !

Leave a comment

WhatsApp chat