Come fare l`impasto di pasta fresca in pochi istanti senza fatica.

Follow my blog with Bloglovin

Tutti amano la pasta fresca, ma non tutti hanno il coraggio di mettersi a farla.

Non l`’ho mai impastata a mano. Ho visto da qualche parte questa tecnica e non credo che potrei mai tornare “alla vecchia maniera”.

Avete bisogno di un frullatore con una tazza media. Meglio se standard di 2 litri. Ma naturalmente dipende per quante persone si prepara la pasta.

Direi che per 2-4 porzioni la capacità del frullatore ideale è di 2 litri.

Io uso sempre queste proporzioni:

  • – 110 gr di farina 00
  • – un uovo del peso di 55-60 grammi
  • – un pizzico di sale

Mettere tutto nella ciotola del frullatore e accendetelo per alcuni secondi.

Dovete ottenere delle briciole non troppo secche e non troppo bagnate.

Se le briciole risulteranno troppo bagnate, non è niente di cui preoccuparsi. Si può sempre aggiungere un po’ di farina in seguito, quando vi metterete di impastarla. Se sono troppo secche è peggio. Quindi state attenti a non esagerare con la farina.

Spostare tutto in una ciotola comoda o sul piano di lavoro  e impastare le briciole. Ma io dico, “impastate” intendendo  “mettete tutto insieme.” Parlo di soli 20 mosse.

Avvolgete la pasta nella pellicola trasparente e lasciate riposare per 30 minuti (questo passaggio è importante!).

Trascorso il tempo si può facilmente stendere la pasta con il mattarello o come me usando `l impastatrice, aggiungendo un po’ di farina per spolverare il piano, ma non troppo. Altrimenti, la pasta può risultare “troppo ruvida”.

Non consiglio di mettere l`impasto  in frigorifero ma utilizzarlo subito.  Si può conservare anche in frigorifero per diverse ore o addirittura per tutta la notte. (Avvolto nella pellicola trasparente). Però in questo caso è consigliabile  non mettere il sale nell’impasto, così non rischiate che l’ impasto diventi scuro.

Provate e fatemi sapere !

Leave a comment

WhatsApp chat