Antipasto di peperoni al forno e crema di pomodori secchi.

Adoro le ricette combinate in cui nulla deve essere gettato via. In questa ricetta, il liquido del peperone cotto al forno verrà utilizzato per preparare la crema di pomodori secchi e con la sua dolcezza bilancerà l’acidità dei pomodori .

La crema può anche essere spalmata sul panino o sulla piadina, può diventare la base per una bruschetta o il condimento per una pasta estiva. Può essere servita con hummus o mangiata con verdure fresche oppure grigliate.

Salva, cucina e condividi con piacere!

Iniziamo!

Ingredienti:

  • 2 peperoni grandi (preferibilmente giallo e rosso)
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva
  • Sale e pepe a piacere
  • Prezzemolo fresco

Per crema di pomodori secchi:

  • 40 grammi di pomodori secchi (non sottolio) *
  • 30 grammi di noci (messe in ammollo per 2 ore, sciacquare e asciugare)
  • 5 grammi di prezzemolo fresco
  • 15 grammi di olio d’oliva (meglio se spremuto a freddo, è più profumato)
  • 100 ml di liquido che rilasceranno i peperoni
  • Sale e pepe a piacere

* puoi utilizzare anche i pomodori secchi sottolio, ma in questo caso lasciali scolare per una notte su un colino e non aggiungere più altro olio

Procedimento:

  1. Preriscalda il forno a 200 gradi e posiziona i peperoni lavati e asciugati sulla gratella, cuocili per circa un’ora, girandoli 4-5 volte.
  2. Se il tuo forno ha la modalità grill **, usala facendo ruotare i peperoni fino a quando la pelle non sarà ben carbonizzata. Sono i lati neri che ci daranno quel caratteristico sapore amaro-dolce.
  3. Dopo aver rimosso i peperoni dal forno, mettili immediatamente in un barattolo di vetro e chiudilo ermeticamente. Lasciali raffreddare completamente.
    Si formerà del liquido nel vaso – scolalo in un contenitore separato e sbuccia i peperoni. Quindi strappali in lunghe strisce e mettili su un piatto. Aggiusta con il sale e il pepe. Aggiungi un cucchiaio di olio d’oliva e prezzemolo. Dopo lasciali in frigorifero per un paio d’ore.
  4. Nel frattempo prepara la crema di pomodori secchi: aggiungi tutti gli ingredienti nella ciotola del frullatore tranne il sale (o in una ciotola profonda se utilizzerai un frullatore a immersione) e sbatti tutto fino a una consistenza liscia e omogenea. Se non otterrai i 100 ml di liquido dai peperoni, è possibile aggiungere un po ‘d’acqua bollita (raffreddata) per ottenere la consistenza desiderata. Aggiungendo il sale ricorda che i pomodori secchi sono già abbastanza salati: assaggia sempre prima di salare.
  5. Puoi servire i peperoni mettendoci sopra un po di crema oppure puoi portarla in tavola in un piatto a parte.

** Se ne hai la possibilità e sai come cuocere i peperoni sulla fiamma, anche questo metodo è perfetto.

Condividi la ricetta con i tuoi cari!
E fammi sapere se ti è piaciuta la ricetta lasciando #irigriblog
Ci vediamo sul mio Instagram irina_grigorii
Buon appetito!

Leave a comment

WhatsApp chat